Segui la Fondazione Garaventa su Facebook

SOSTIENI LA FONDAZIONE

Fondazione Garaventa Arte Genova - Network collaboratori

Nel suo essere artista Lorenzo Garaventa non ha mai tralasciato di confrontarsi e comunicare su cio che per lui era "Arte" e "fare Arte". Per questo è stato per anni punto di riferimento della cultura genovese e maestro per molti. La fondazione Garaventa, costituita nel 2007, ha la finalità di promuovere la conoscenza dell'opera e del pensiero dell'illustre scultore genovese, scomparso nel 1999. A questo scopo la Fondazione organizza e partecipa con opere del proprio patrimonio a mostre ed eventi e pubblica cataloghi. Nell'intento di contribuire ad arricchire il dibattito culturale e a favorire lo sviluppo della produzione e fruizione dell'arte nella nostra regione e non solo si adopera per essere vetrina di proposte artistiche originali con particolare riferimento al lavoro dei giovani autori. La fondazione, oltre che sul sostegno degli associati, conta sull'intensa collaborazione sviluppata con la comunità degli artisti liguri. Organizza mostre collettive e personali in diverse sedi, seminari e work shop presso lo studio del maestro, sede della fondazione.

Organi

Presidente

Luisa Caprile

Vice presidente

Erika Pardini

Consiglieri

Filippo Costa
Camilla Ponzano
Gino Arcidiacono
Elio Micco
Paolo Piccardo

Fondazione Garaventa Genova - Opportunità per artisti

Statuto

Articolo 1.

Costituzione. È costituita una Fondazione denominata: Fondazione Lorenzo Garaventa, con sede in Genova, Via Pianeletti,7 rosso, con magazzino e spazio espositivo in Genova, Vico Falamonica, 10/b-rosso. Essa risponde ai principi ed allo schema giuridico della Fondazione di Partecipazione, nell'ambito del più vasto genere di Fondazioni disciplinato dagli articoli 12 e seguenti del Codice Civile. La Fondazione non ha scopo di lucro e non può distribuire utili. Le finalità della Fondazione si esplicano nell'ambito del territorio nazionale.

Articolo 2.

Delegazioni ed uffici. Delegazioni ed uffici potranno essere costituiti sia in Italia che all'estero, al fine di svolgere in via accessoria e strumentale rispetto alle finalità della Fondazione, attività di promozione, nonché di sviluppo ed incremento della necessaria rete di relazioni nazionali ed internazionali a supporto della Fondazione stessa. Le attività della Fondazione strumentali alle sue finalità potranno svolgersi sia in Italia che all'estero.

Articolo 3.

Scopi. La Fondazione non ha scopo di lucro e si prefigge la finalità di garantire la corretta e più estesa informazione possibile relativamente a tutte le opere del Maestro Lorenzo Garaventa, nella sua qualità di scultore ed artista, ed in particolare: per la loro catalogazione e conoscenza; la loro migliore conservazione e l'attenzione storica e critico-culturale ad esse riservabile.La Fondazione dovrà altresì garantire la formazione diffusa dell'opera del Maestro, sia ai fini conoscitivi, sia a fini formativi per la scuola dell'arte. La Fondazione potrà rilasciare, previo esame, dichiarazione di autenticità ai possessori di opere del Maestro.
Nelle finalità della Fondazione sono inoltre da ricomprendersi le seguenti iniziative:
a. la realizzazione di un museo e comunque di spazi espositivi, intesi come luogo della ricerca, conservazione e valorizzazione dell'opera del Maestro Lorenzo Garaventa, nei suoi rapporti nazionali ed internazionali;
b. la promozione di studi relativi alla storia ed alla critica della scultura e dell'arte nel Novecento in Italia;
c. l'organizzazione di dibattiti culturali, di convegni, la pubblicazione di riviste o di libri nel campo della cultura, dell'arte, della letteratura e della critica nella materia specifica, nonché l'attribuzione di contributi finanziari ad iniziative culturali di alto livello inerenti il campo della scultura contemporanea;
d. l'istituzione di un premio per i giovani che intendano perfezionare ed estendere gli aspetti sperimentali di un nuovo lavoro sul linguaggio espressivo o intellettuale rappresentato dall'arte figurativa, e dalla scultura in particolare;
e. l'informazione e l'intrattenimento di rapporti con importanti Musei ed Enti, anche internazionali, per la diffusione dell'opera ed il perseguimento delle finalità della Fondazione, anche con eventuale cessione in prestito di opere.

Scarica lo statuto (pdf)