Segui la Fondazione Garaventa su Facebook

SOSTIENI LA FONDAZIONE

Fondazione Garaventa Arte Genova - Network collaboratori

Dal 27 al 30 Agosto: l'isola delle chiatte si trasforma in teatro con la prima nazionale di “La leggenda del pianista sull'oceano”

Fondazione Lorenzo Garaventa e Porto Antico di Genova scelgono un luogo inedito e suggestivo per la prima nazionale de "La leggenda del pianista sull'oceano" di Alessandro Baricco, in una versione teatrale a cura di Igor Chierici: l'isola delle chiatte, al centro del Porto Antico oltre alla biosfera di Renzo Piano, per 4 serate diventa cornice ideale e suggestiva di questo testo che parla di mare e della vita che un tempo vi fu a bordo di una nave ormai dismessa e pronta per essere fatta brillare. Il caratteristico suono metallico e il lieve rollio delle chiatte creeranno una magica atmosfera che farà il pubblico nella narrazione dell'opera e nella vita di Danny Boodman T.D. Lemon 900.

Il testo nasce come monologo e così sarà riproposto. Lo spazio scenico accoglierà il pubblico in un'atmosfera fatiscente e sospesa sul mare a richiamo della lussuosa e decadente imbarcazione che, nel testo e film di Tornatore, rimane attraccata al molo carica di dinamite in attesa della sua esplosione. Intorno al pubblico tutti gli elementi di una nave abbandonata: il lieve sferraglio e beccheggio delle chiatte, un pianoforte coperto, i pezzi di un lampadario, degli strumenti abbandonati in fretta e furia.

Lo spettacolo vedrà come protagonista l'attore narrante Igor Chierici insieme a un'orchestra Jazz (Massimiliano Rolff - contrabbasso, Lauretta Galeno -voce, Mario Martini - tromba) e il piccolo Novecento, interpretato da Marco Vecchio di 10 anni, ai tasti del pianoforte. L'evento è promosso da Fondazione Lorenzo Garaventa e Porto Antico di Genova S.p.a con il patrocinio del Comune di Genova.

INGRESSO: biglietto 15,00 euro
Inizio spettacolo ore 21:00